Da dove vengono i diamanti neri

Acquista ora
Alla scoperta dei diamanti neri

Rari e preziosi i diamanti neri hanno alimentato nel corso dei secoli numerose leggende. Mistero e fascino circondano questa pietra, ancora oggi.
I diamanti neri , noti anche come “carbonado” si differenziano dagli altri in quanto costituiti da milioni di cristalli e perché presentano al loro interno tracce di gas che li rendono porosi.

Proprio questa caratteristica, ha portato il geologo americano Stephen Haggerty a ipotizzare per i diamanti neri una provenienza diversa da quella terrestre. Secondo lo studioso infatti un frammento di una supernova, contenente diamanti , avrebbe colpito la Terra miliardi di anni fa quando il nostro pianeta e la Luna erano bombardati continuamente da rocce provenienti dallo spazio. La supernova frantumandosi, avrebbe lasciato i carbonado nel punto di collisione. Questa teoria, ormai molto accreditata, spiegherebbe anche il perché i diamanti neri si trovano solamente in due aree del pianeta, Brasile e Repubblica Centrafricana, che un tempo facevano parte dello stesso continente.

Unici, rari e provenienti dallo spazio i diamanti neri sono affascinanti e hanno attratto l’uomo fin dalle sue antiche origini. Da sempre considerati pietre meravigliose e ammalianti sia per la loro colorazione così particolare, che per la loro bellezza avvolta nel mistero.
Enigmatici ed evocatori della notte, questo forte legame sembra dovuto soprattutto al colore scuro che contrasta con quanto tradizionalmente si è abituati a immaginare quando si parla di diamanti.
Associati all’oscurità e al mistero, si narra che nell’antichità maghi e veggenti li usassero per spiare le persone o come amuleto, vedendo nel diamante nero una sorta di terzo occhio spirituale.

Il valore del diamante nero varia, a seconda della tipologia della pietra: la loro composizione li rende particolarmente duri e difficili da tagliare. Per questo in gioielleria si preferisce usare pietre piccole, mentre i diamanti neri naturali di grandi dimensioni sono molto rari.
Difficile stabilire il valore di un carbonado , anche perché per classificare i diamanti neri non è possibile utilizzare la regola delle 4C valida per i diamanti tradizionali. I gemmologi consigliano di guardare soprattutto al colore: il diamante nero di alta qualità ha toni che variano dal grigio scuro al nero, con aspetto e lucentezza simili all’onice. In ogni caso per essere certi che si tratti di una pietra di valore, è sempre bene rivolgersi agli esperti.

Vuoi supporto per acquistare sul nostro sito?

Ti chiamiamo gratis.
Non voglio lo sconto